Lettera d’intenti

Se dovessi essere eletto cercherei di attuare i punti del programma del M5S e mi renderei disponibile, attraverso i canale ufficiali del Movimento e quelli delle istituzioni locali, ad ascoltare le istanze di tutti i cittadini e a farmene portavoce. La mia attività sarà condotta con disciplina ed onore nel rispetto delle istituzioni.

Considerata la mia esperienza tecnica maturata nel consiglio provinciale e regionale, mi dedicherò al nostro programma di governo.

Cercherò, se possibile, anche di dedicarmi ad altri temi che ho avuto modo di seguire, studiare, approfondire e sviluppare redigendo molti atti per il gruppo consiliare, per i portavoce locali e per gli attivisti.

In particolare, nei limiti e nel rispetto del programma, questi sono alcuni argomenti per i quali cercherò di produrre atti, sviluppare progetti e formulare proposte:
– lo sviluppo della piccola e media impresa;
– consumo e la conservazione del territorio;
– la salvaguardia ambientale e lo smaltimento dei rifiuti;
– l’assistenza sociale e gli indicatori come l’ICEF;
– le adozioni;
– la forma di governo, le modifiche e la riforma degli enti locali;
– le società, enti e fondazioni partecipate dalla PAT.